La sicurezza perfetta in bagno

BetteRincalzo

Elegante, igienico e riduce i costi

Vantaggi di BetteRincalzo

  • superficie vetrificata
  • impedisce ai batteri di tenersi
  • resistente e facile da tenere pulito
  • l'acciaio al titanio vetrificato è assolutamente impermeabile
  • più conveniente a lungo termine, poiché non è necessario sostituire i giunti in silicone

Svantaggi dei giunti in silicone

  • veri ricettacoli per lo sporco
  • terreno fertile per la diffusione di germi e batteri
  • attaccabili dalle muffe
  • difficili da pulire
  • fughe porose provocano danni dovuti all'acqua
  • Le riparazioni sono complesse e costose

Impermeabiliz- zazione testata

in conformità a DIN 18534.

Secondo la norma DIN 18534, le vasche da bagno e i piatti doccia vanno impermeabilizzati in maniera specifica. Silicone non abasta. Oltre ai tradizionali nastri impermeabilizzanti, il regolamento edilizio indica esplicitamente il rincalzo come soluzione conforme alle norme. Per controllare la tenuta di BetteRincalzo, è stato sottoposto ad un test di resistenza presso l'istituto indipendente Kiwa. La prova conferma l'impermeabilità di BetteRincalzo in conformità alle Linee guida ETAG 022.

BetteRincalzo

in dettaglio

Il bordo della vasca in acciaio al titanio viene prolungato di 35 mm, posato a filo e viene vetrificato. Alla fine viene piastrellato semplicemente in fase di montaggio.

  1. Colla per piastrelle e 2 × impermeabilizzazione
  2. Rivestimento parete
  3. Tessuto sigillante*
  4. Nastri di disaccoppiamento*
  5. Parete
  6. BetteRincalzo

* incluso nella consegna

A misura di

ogni interno

1. BetteRincalzo standard

Le fasce di tamponamento Bette sono listelli smaltati a sostegno del bordo del piatto doccia e alti 35 mm che in fase di installazione vengono ricoperti con le piastrelle per circa 12 mm.

2. Rincalzo accorciato

BetteRincalzo, specificamente realizzato per adattarsi agli angoli e alle nicchie in cui la superficie della parete non continua a scorrere. Noi suggeriamo di far fuoriuscire il rincalzo di 10 mm. In questo modo la parte anteriore può essere piastrellata con precisione e viene mantenuta con chiarezza la linea di fuga della fascia di piastrelle. In base alla singola tipologia di installazione si definirà su quali lati occorra accorciare BetteRincalzo. Su richiesta, Bette accorcia i rincalzi su un lato o su entrambi.

3. Rincalzo su misura

Per permettervi di godere dei vantaggi di BetteRincalzo anche in caso di spazi con forme insolite o di progetti particolari, adattiamo i rincalzi delle nostre vasche da bagno, nonché dei nostri piatti doccia e aree doccia, in base ai disegni forniti dal cliente. Grazie a questa flessibilità, BetteRincalzo è integrabile praticamente in qualunque tipo di bagno.

Libertà di progettazione del rivestimento parete

BetteRincalzo si può piastrellare in maniera del tutto classica o installare con superfici a parete in vetro senza giunture o con un pannello composito HPL impermeabile.

  1. Pannello HPL
  2. Vetro
  3. Piastrella

Suggerimento pratico:

In caso di gres porcellanato o di piastrelle vetrificate consigliamo l'impiego di una guida di finitura.

Varianti per

il montaggio di

cabine doccia

Cabine doccia con cerniera

Con proseguimento della parete

La cerniera si trova davanti alla piastrella sagomata (nessuna giuntura in più)

Senza proseguimento della parete

Con rincalzo accorciato e piastrella sagomata

Cabine doccia con profilo

Con proseguimento della parete

Dietro la cabina doccia si applica un pezzetto di piastrella per chiudere la cavità

Senza telaio con profilo a U

Con proseguimento della parete

Il profilo a U viene contornato da piastrelle

Senza proseguimento della parete

Rincalzo accorciato per cabina doccia con profilo a U

Pianificato precisamente,

installato perfettamente.

1. Preparazione della parete

Il principio si applica sia a pareti massicce che leggere: le pareti vengono intonacate o rivestite con 2 pannelli da costruzione leggeri. Dato che la vasca da bagno o il piatto doccia vengono incassati nella parete con BetteRincalzo, la parete grezza deve essere foderata o incavata di almeno 13 mm.

2. Preparazione della vasca

Incollare il nastro di disaccoppiamento sul retro del tessuto sigillante già pre-montato in fabbrica.

3. Fissaggio

Allineare la vasca da bagno o il piatto doccia e fissarli con il fissaggio in dotazione. Successivamente inserire il tessuto sigillante nella guarnizione composita con la malta bituminosa di tenuta.

4. Finitura

Incollare lo stretto nastro di disaccoppiamento a filo del bordo inferiore del tessuto sigillante.

5. Piastrellatura

Accertarsi che le piastrelle facciano la finitura a filo del nastro di disaccoppiamento, piastrellando BetteRincalzo per circa 12 mm.

Referenze

Bette utilizza i cookie per assicurare la migliore esperienza utente possibile sul web. Utilizzando il sito, l’utente accetta implicitamente l’uso dei cookie. Per ulteriori dettagli sull'uso dei cookie in questo sito cliccare su “Maggiori informazioni“. A questo punto l’utente può anche opporsi all'uso dei cookie e modificare di conseguenza le impostazioni del browser.
Continua